Chi siamo? Da dove veniamo? Dove andiamo? Interpretare la via delle stelle tra archeologia e simbolismo massonico

17/11/2018 16:00

Civico Planetario ‘Ulrico Hoepli’, Giardini Pubblici Indro Montanelli, Corso Venezia, 57, 20121 Milano

Gli astri e il loro percorso vengono da sempre interpretati dall’Umanità per trovare in esso le risposte ad alcune delle grandi domande sul proprio destino: strutture megalitiche, piramidi e altri monumenti dell’antichità hanno avuto anche la funzione di aiutare l’Uomo a leggere il cielo e a far “parlare” le stelle. Altri percorsi esplorano il mondo attraverso la mappa dei simboli: è questo il percorso che viene suggerito da varie scienze esoteriche e anche dal pensiero iniziatico.
La Massoneria, ad esempio, da oltre tre secoli affronta l’indagine sul macrocosmo e sul microcosmo suggerendo una collaborazione tra razionalità e strumenti simbolici e intuitivi: per questo la Gran Loggia d’Italia degli Antichi Liberi Accettati Muratori propone un viaggio tra le stelle guidati dai simboli e da come essi sono stati interpretati dalle civiltà del passato.

Su questo tema Sabato 17 novembre alle ore 16,00 la Gran Loggia d’Italia ha organizzato un Convegno presso il Civico Planetario ‘Ulrico Hoepli’ di Milano

  • Introduce: Dott. Fabio Peri, Direttore scientifico del Civico Planetario ‘U. Hoepli’
  • Intervengono: – Adriano Gaspani, INAF – Osservatorio astronomico di Brera
  • Gabriella Brusa, Associazione Lombarda Archeologica
  • Stefano Tezzon, Astrofilo
  • Modera: Avv. Giuliano Boaretto, delegato alla Cultura della Gran Loggia d’Italia degli ALAM

La conferenza sarà accompagnata da una proiezione sulla volta del Planetario

Evento a numero chiuso. La prenotazione è gratuita ma obbligatoria, registrandosi su:
https://gldi-lombardia.eventbrite.it